Shabby Chic, arredamento che fa tendenza


E' da un po' che cerco ispirazione su come arredare la nostra nuova casa, il moderno mi ha un po' stancato, troppo freddo e troppo perfetto per una casa con bambini e cani, i mobili antichi mi piacciono ma forse sono troppo cupi, troppo bui. Cosi' il tanto nominato Shabby Chic ha colpito ed affondato anche me. Lo stile di arredamento Shabby Chic e' un stile romantico senza eta', l'antico si mescola con il contemporaneo creando un'armonia di colori e atmosfere. I toni principali sono quelli del bianco, del panna, del rosa tenue, ma anche lilla, azzurro e grigio. Si mescolano arredi antichi, anche un po' rovinati, che raccontano una storia, a complementi d'arredi fatti da stoffe naturali. Il cotone ed il lino sono quelle piu' usati, ma anche la seta. Mobili vecchi o finti vecchi, ornamenti posate antiche magari in argento, quadri naturali e vasi in ottone.

shabby chic


Lo Shabby Chic non e' un stile preciso e' un modo di vivere la casa il piu' naturale possibile, cercando di evitare gli sprechi, di renderla luminosa ed accogliente. Solitamente in questa case e' pensato e studiato ogni particolare, nulla e' lasciato al caso. Solitamente sono case calde, molto ricche di dettagli. Non e' necessario iniziare ad arredare tutta la casa in questo stile, basta partire da una stanza e rendere accogliente quella per poi passare alle altre. Sicuramente la stanza piu' shabby chic della casa e' la cucina, credenze bianche che lasciano far vedere gli interni, ciotole, tazze e piatti antichi, centrini, cassettiere, tutti sul tono chiaro del panna e del bianco. Tovaglie e centrini in pizzo, se fatti a mano ancora meglio, fiori freschi appena raccolti che profumano la casa, ma anche piantine verdi che danno alla stanza quel non so che di vissuto. Io ho gia' scelto e tu? Su pinterest puoi trovare tantissime ispirazioni anche per il fai da te per rendere la tua casa Shabby Chic, dai un'occhiata e ispirati!

The Kids Bag di Fabio e Giulia - © Tutti i diritti riservati